FANDOM


VtR Icon

Un redivivo è lo sfortunato prodotto di un Abbraccio spontaneo, un vampiro privo di clan non desiderato dal Sire. Ciò succede quando un umano muore mentre un vampiro si sta nutrendo del suo sangue, o è un ghoul, caso in cui la morte può anche essere naturale. Dopo la morte, il corpo rischia di tornare alla non vita nell'arco di una settimana, ed è un fenomeno completamente imprevedibile, ed è uno dei motivi, insieme alla Masquerade, per cui i vampiri cercano di non uccidere le prede. Più è bassa l'Umanità del Sire, più è alto il rischio che ciò avvenga.

I redivivi hanno una Potenza di Sangue limitata a 1, e non possono aumentarla in nessun modo. Possono conservare nel corpo tanta Vitae quanto la loro Costituzione, e la perdono completamente a ogni loro risveglio, ritrovandosi affamati (e spesso sporchi di sangue) ogni notte. Non hanno clan, nè tantomeno possono far parte di linee di sangue, e non sono in grado di Abbracciare, o di creare legami di sangue.

Esistono due modi per far evolvere un redivivo allo stato di vampiro. Il primo consiste in un nuovo Abbraccio, questa volta completo, il cui Sire non deve essere necessariamente il vampiro che ha creato il redivivo. In questo caso il redivivo diventerà del clan del sire di adozione. Altra opzione, per quanto rara, è la Diablerie, caso in cui diventerà del clan della vittima.

Considerato il fatto che lo stato di redivivo è di una maledizione nella maledizione, e che si tratta di un notevole rischio per la Masquerade, molti vampiri decidono di distruggere i cadaveri da essi prodotti per evitare questo temibile rischio. L'Affinità di Sangue di un redivivo per il suo creatore è altissima, e quindi lo sventurato può essere usato da altri come vero e proprio "segugio" per scoprire chi sia il Sire, che rischia punizioni altissime per non essersi comportato in modo responsabile.

Clan di Vampiri: il Requiem

Daeva · Gangrel · Mekhet · Nosferatu · Ventrue

Clan perduti:

Akhud · Julii · Mikhaili · Pijavica

Non Fratelli:

Jiang Shi · Redivivi · Strigi