FANDOM


BtP Icon

Gli Inguma sono una delle Famiglie delle Bestie, gli incubi degli Altri.

Gli Estranei rappresentano la xenofobia, la discriminazione, la paura di tutto ciò che è diverso. Ovviamente questo li rende le Bestie con gli Orrori più fisicamente simili agli umani, ma questo non si traduce nell'essere più "piacevoli" agli occhi degli umani: un Inguma è per sua natura sbagliato.

Nascendo dal primo incontro di un uomo con un individuo di un'altra comunità, questa Famiglia è di fatto la più giovane, avendo "solo" migliaia di anni. Per questo motivo gli incubi precedenti al Divoramento di un Inguma hanno tutti lo stesso schema. Nei loro sogni ricorre l'immagine di una comunità ormai disabitata, che col passare delle notti si ripopola sempre di più. Col tempo le persone del sogno iniziano a guardare il sognatore di traverso finché questi non si accorge di un segno (sangue sulle mani, per esempio) che rende palese che il motivo della rovina della comunità è lui, e che tutto il sogno è avvenuto al contrario.

Per gli Inguma la Madre Oscura è un'estranea tanto quanto loro, separata dal resto del mondo come da una lastra di vetro, che le permette di essere obiettiva. La Sorvegliante agisce tramite le Bestie, le sue pedine, ma le tratta con gentilezza e conosce intimamente i loro bisogni.

Diritto di Nascita

Il Diritto di Nascita principale degli Estranei permette loro di infiltrarsi, nascondersi e mimetizzarsi molto più facilmente in un gruppo, rendendo contemporaneamente più difficile agli altri il compito di scoprirli.

In alternativa, possono inviare brevi messaggi che sembrano fisici a persone che ha personalmente toccato o con cui ha conversato, o catturare in modo ipnotico l'attenzione di qualcuno per poi sparire velocemente dai suoi sensi.

Parentela

Gli Estranei preferiscono parenti che, come loro, sono umani ma allo stesso tempo lontani dall'umanità. I parenti vampiri sono quindi straordinariamente comuni, e lo stesso varrebbe per i licantropi, se non fosse che molti di questi tendono a disprezzare le città, così fondamentali per gli Inguma. Gli Estranei sentono una profonda connessione con i Prometei, e pur non condividendo le loro idee sul Pellegrinaggio ne possono capire i motivi. Tutte le altre creature simili agli umani, come Mummie e specialmente i Maghi possono essere ottimi parenti, nonostante la loro eccessiva curiosità.

Eredità

Gli Inguma sono differenti dalle altre Famiglie, perché tendono a pensare molto poco all'Eredità. Sono in fondo ancora estremamente giovani. Considerata la loro vicinanza all'umanità e alle città, spesso tendono alla Cancellazione o alla Divergenza, ma ancor di più finiscono per diventare Bestie Scatenate. Il pensiero di Fondersi con il proprio Orrore, invece, li spaventa, perché perderebbero tutto ciò che li rende umani.

Fonti


Famiglie di Bestie: I Primordiali

Anakim · Eshmaki · Makara · Namtaru · Ugallu · Inguma · Talassii