FANDOM


VtR Icon

I Gangrel, o Selvaggi, sono un clan di vampiri che sono estremamente difficili da uccidere. Hanno una scorza durissima, controllano le menti delle bestie e allo stesso modo sono in grado di controllare la propria bestia tramite la Disciplina di Proteiforme, attraverso la quale sono in grado di modificare il proprio corpo, assumendo forme animali, di nebbia, o trasformandosi in ibridi bestiali. Tra i Fratelli sono quelli più vicini alla Bestia, e questo si vede sia dal loro aspetto che dal loro istinto primordiale. Questa speciale connessione è un'arma a doppio taglio: non di rado un Gangrel si perde nella sensazione di libertà che regala arrendersi alla Bestia.

I Selvaggi non sono però un clan di bruti: sono dei sopravvissuti che si adattano a ogni ambiente per restare a galla, e alla cima della piramide alimentare. Possono trovarsi facilmente fuori dalle città, così come diventare degli squali della politica, a dimostrare che, non importa dove si trovi, un Gangrel non si ferma mai, e non può essere fermato.

Grazie a Proteiforme, un Gangrel può assumere diverse forme animali, ma ogni Selvaggio predilige una forma rispetto a un'altra, l'importante è che l'animale in questione sia un predatore o un parassita. Ci sono Gangrel che rispettano la tradizione e si trasformano in lupi o pipistrelli, quelli che si adattano a una vita da ragno, oppure quelli che scelgono una forma chimerica di cui è difficile riconoscere l'ispirazione originale.

Storia

VtR Gangrel RfR Logo

Il simbolo antico dei Gangrel

È incredibilmente difficile ricostruire la storia dei Gangrel. Essendo stati da sempre il clan che più spesso non ha avuto una fissa dimora e le cui leggende sono completamente orali, ben poco è rimasto delle loro origini, se non racconti da parte degli altri clan. Per alcuni Ventrue i Gangrel non sono che il prodotto di antichi rituali di bestialità tra umani e animali sacri che avvenivano alla periferia della civiltà, tra i "barbari". Il blasfemo prodotto di questi concepimenti non erano nè umani nè animali, ma probabilmente non ancora Fratelli. Fu solo quando uno di questi proto-Gangrel Abbracciò Gnaeus, un vampiro cavaliere romano appartenente alla Legione dei Morti, che il sangue regale si mischiò a quello bestiale, creando i Selvaggi. Molto probabilmente, questa è solo propaganda da parte dei Lord.

Per i Gangrel ovviamente vale il contrario. Data la similitudine delle Discipline di questi clan, per molti Selvaggi sono i Ventrue a essere discendenti da loro, e non viceversa. Entrambi provengono da una misteriosa Madre dei Mostri, anche chiamata Ekhidna, di cui i Gangrel sarebbero i primogeniti. I Lord avrebbero solo scambiato la capacità di dominare la Bestia con la capacità di dominare l'Uomo.

L'unica cosa certa è che quando gli antichi romani invasero i territori al di là della civiltà dell'Impero, ovunque andassero, i Gangrel erano già lì, ad aspettarli. Con la conquista dei propri territori molti di questi Gangrel seguirono i vampiri romani a Roma, dove furono lentamente accettati come parte della Camarilla, principalmente con il ruolo di soldati nella Legione dei Morti.

Flagello

I Gangrel soffrono della Maledizione Ferale. Per un Gangrel è più difficile resistere al richiamo della Bestia, e più abbandona l'Umanità più è difficile non entrare in Frenesia.

Differenze tra versioni

VtR Gangrel 1st Logo

Il primo simbolo dei Gangrel

Non esistono vistose differenze nei Gangrel tra prima e seconda edizione dal punto di vista d'ambientazione. Il flagello del clan è stato modificato: nella prima edizione era molto più difficile per un Selvaggio concentrarsi su compiti mentali, e più che animali erano semplicemente stupidi.

Il simbolo del clan è stato modificato a metà ciclo della prima edizione, introdotto con il Libro del Clan Savage And Macabre: Gangrel.

Clan di Vampiri: il Requiem

Daeva · Gangrel · Mekhet · Nosferatu · Ventrue

Clan perduti:

Akhud · Julii · Mikhaili · Pijavica

Non Fratelli:

Jiang Shi · Redivivi · Strigi